Chroniques italiennes | 2000 | N. 2

Anno 2000 – Annata: XVI – N. 2
A cura di Pierre Laroche

Autore/i articolo: MARIELLA COLIN, MARIA PIA DE PAULIS-DALEMBERT
Titolo articolo: Avant-popos

Presentazione numero speciale della rivista che raccoglie gli atti del convegno “Autor de Montale” svoltosi il 5 e 6 marzo 1999 presso l’Università di Caen, e organizzato dal Centre de Recherche en Languages Romanes.

Lingua: Francese
Pag. 5-8
Etichette: Montale Eugenio, Congresso,

Autore/i articolo: JEAN-CLAUDE LARRAT
Titolo articolo: La tentation du portrait dans la poésie d’Eugenio Montale

Il lirismo di Montale si situa tra un universo non rappresentabile e una tensione costante volta alla creazione di ritratti umani. Dimensione soggettiva e oggettiva si sovrappongono nel personaggio montaliano. Esso diviene, dunque, proiezione metaforica dello spazio soggettivo e al tempo stesso pretesto per un discorso morale universale.

Lingua: Francese
Pag. 9-20
Etichette: Montale Eugenio, Congresso, Poesia, Novecento,

Autore/i articolo: PAOLO BRIGANTI
Titolo articolo: “Si paga a caro prezzo/ un’anima moderna “. I segni della modernità nella poesia di Montale

Attraverso i mezzi di locomozione, l’autore dà conto della presenza, nel lessico impiegato, dei mezzi di locomozione entro l’intera opera poetica di Eugenio Montale: per tipologia dei mezzi (imbarcazioni, biciclette, treni, automobili, aerei) e nel loro affiorare lungo le singole raccolte. Ciò che ne emerge è l’evidente resistenza del Poeta all’uso di un linguaggio troppo “moderno”, almeno fino alla sua terza raccolta (La Bufera e altro) ; e, invece, l’altrettanto evidente allentamento delle “difese”(che sfocia talora nella disinvoltura esibita) a partire da Satura. Il che conferma tra l’altro, anche da questo punto di vista “mirato”, la svolta che Montale per primo aveva segnalato del suo “modo” poetico (prima aveva dato il recto della poesia, poi ne dava il verso), pur affermandone la continuità sostanziale.

Lingua: Italiano
Pag. 21-41
Etichette: Montale Eugenio, Congresso, Poesia, Novecento,

Autore/i articolo: MARIE-JOSÉ TRAMUTA
Titolo articolo: Montale le contrebandier ou le fil de la métaphore

L’articolo evidenzia il filo doppio che lega la parabola artistica e letteraria di Montale alla metafora di Arianna. Contrabbandiere di una tradizione legata all’immaginario collettivo, il poeta si appropria del mitico filo per tessere la propria trama esistenziale e poetica volta alla ricerca del “filo da sbrogliare che finalmente ci metta nel mezzo di una verità”.

Lingua: Francese
Pag. 43-53
Etichette: Montale Eugenio, Congresso, Poesia, Novecento,

Autore/i articolo: FRANCESCO DE ROSA
Titolo articolo: Introduction à “Satura”

L’articolo elenca le principali componenti ideologiche e formali che sostanziano la svolta di Satura entro la carriera poetica montaliana (ad es. l’adozione della poesia comico-satirica, l’ingresso in poesia di temi e linguaggio propri degli scritti giornalistici, il plurilinguismo e il pluristilismo), rintracciandone alcune anticipazioni nei testi in prosa montaliani degli anni Sessanta e studiandone la presenza e le funzioni attraverso le sezioni che compongono il quarto libro
montaliano.

Lingua: Francese
Pag. 55-77
Etichette: Montale Eugenio, Congresso, Satura, Poesia, Novecento,

Autore/i articolo: MARIO FUSCO
Titolo articolo: Montale entre chronique et poésie : brèves réflexions sur Farfalla di Dinard

Questo intervento mira in primo luogo a tracciare un bilancio degli studi più validi, secondo l’autore, a propositio di Satura ed a suggerire, su tale base, alcune prospettive di ricerca ; un altro saggio, complementare di questo, pubblicato in ” Chroniques italiennes “, n° 57, 1999, propone altre idee ed elementi bibliografici. Sono citati i testi di Eugenio Montale, L’opera in versi, ed. critica a c. di R. Bettarini e G. Contini, Torino, Einaudi, 1981, Il secondo mestiere, pubblicato da G. Zampa, Milano, Mondadori, 1996, Il secondo mestiere. Arte musica e società, pubblicato da G. Zampa, ibid., 1996.

Lingua: Francese
Pag. 79-84
Etichette: Montale Eugenio, Congresso, Farfalla di Dinard, Novecento,

Autore/i articolo: VIVIANA AGOSTINI-OUAFI
Titolo articolo: ” Ossi di seppia” lu, réécrit et commenté par Giacomo Debenedetti

Interrogandosi sull’ineffabilità dell’ispirazione poetica e sulla quiddità della scrittura moderna, il narratore debenedettiano di Riviera, amici istituisce un ricco dialogo con la tradizione letteraria e la letteratura coeva. La ” convivenza in ispirito ” che negli anni Venti caratterizza la relazione di Debenedetti con il Montale degli Ossi di seppia è una delle chiavi di lettura fondamentali di questo racconto critico : entrambi condividono infatti la stessa concezione del segno letterario.

Lingua: Francese
Pag. 87-107
Etichette: Montale Eugenio, Congresso, Ossi di seppia, Poesia, Novecento,

Autore/i articolo: ANTONIO DEBENEDETTI
Titolo articolo: Eugenio Montale e Giacomo Debenedetti: storia di un’amicizia

Come si desume dal titolo, lo scritto di Antonio Debenedetti, figlio di Giacomo, ripercorre le tappe d’un sodalizio iniziatosi nella Torino dei primi anni Venti e conclusosi nel 1967. Antonio Debenedetti, a sua volta scrittore e critico letterario del “Corriere della Sera”, ricostruisce in queste pagine, servendosi anche di lettere e documenti inediti, il clima letterario e culturale che accompagnò l’esordio montaliano e l’uscita dei suoi “Ossi di seppia” nelle edizioni gobettiane del
“Baretti”.

Lingua: Italiano
Pag. 109-118
Etichette: Montale Eugenio, Debenedetti Giacomo, Novecento,

Autore/i articolo: MARIA PIA DE PAULIS-DALEMBERT
Titolo articolo: L’oeuvre de Montale en France: aperçu sur sa réception critique

Riconosciuto come uno dei più grandi poeti italiani del XX secolo, Montale è rimasto per lungo tempo ignorato in Francia. Escluso dai programmi della scuola superiore, ha tuttavia attirato l’attenzione critica degli studiosi più autorevoli e del mondo universitario. Sin dalla pubblicazione delle traduzioni delle poesie presso Gallimard, la fortuna del poeta non ha smesso di crescere. Tra scritti critici e traduzioni, la complementarità si è rivelata importante per contribuire ad una migliore conoscenza dell’opera montaliana in Francia.

Lingua: Francese
Pag. 119-143
Etichette: Montale Eugenio, Congresso, Francia, Novecento,

Autore/i articolo: MARIA-PIA DE PAULIS-DALEMBERT
Titolo articolo: Répertoire bibliographique des traductions et des études critiquees sur Montale en France

Il repertorio bibliografico è uno strumento di lavoro per la catalogazione cronologica e tematica dei lavori eseguiti in Francia sull’opera di Montale.

Lingua: Francese
Pag. 145-171
Etichette: Montale Eugenio, Bibliografia,