Elena Maiolini

Per Italinemo cura lo spoglio delle seguenti riviste:
Letteratura e dialetti

Dottore di ricerca in Italianistica e filologia classico-medievale a Ca’ Foscari Venezia e Sorbonne Université, Elena Valentina Maiolini è membro associato dell’Équipe de Littérature et Culture italiennes (ELCI) e dell’équipe jeunes chercheurs ERjIS di Sorbonne Université. Assegnista di ricerca a Ca’ Foscari – Il Vittoriale degli Italiani, docente a Venezia e Verona, insegna ora Letteratura e cristianesimo all’Università Cattolica. Membro dei comitati di lettura di «Archivio d’Annunzio» e «Ermeneutica letteraria», è redattrice di «Letteratura e dialetti» e della «Rivista di letteratura italiana», oltre che di «Filigrane», e caporedattrice dell’Edizione Nazionale delle Opere di Gabriele d’Annunzio.

Si è occupata di Claude-Charles Fauriel («Alle origini della comparatistica», Cesati 2014), di Alessandro Manzoni («Manzoni. Il linguaggio delle passioni», Cesati 2017), di Gabriele d’Annunzio (ha curato l’edizione critica di «Francesca da Rimini» per l’Ed. Nazionale, Vittoriale degli Italiani 2021). Nel 2019 ha vinto il Premio Moretti, sezione filologia, per l’edizione commentata dei «Canti Greci» di Niccolò Tommaseo curata per la Fondazione Bembo/Ugo Guanda Editore (2017). Suoi campi di ricerca sono anche le relazioni tra Bibbia e letteratura e la poesia dialettale del Novecento (in particolare Franca Grisoni, Franco Loi, Achille Platto e Angelo Canossi, i cui versi noti e dispersi ha raccolto in un’edizione commentata per Sardini nel 2012).