Le riviste presenti

 

 

 

 


  LETTERATURA ITALIANA ANTICA

Rivista annuale di testi e studi
Annuale
Direttore responsabile
: Antonio Lanza.
Vicedirettore: Massimo Seriacopi.
Direttore amministrativo: Mirella Moxedano Lanza.
Direttore delle relazioni internazionali: S.E. Anton G.O. Smitsendonk.
Direttore organizzativo: Clemente Marigliani.
Consulenti del Direttore: Fabio Benedettucci, Paolo Bensi, Roberto Capasso, Antonio Carrannante, Renato Ciocchi, Valerio dell’Omarino, Francesco De Rubeis, Adelchi Frattaroli, Flora Frattaroli Lanza, Aldo Galli, Giampiero Marzi, Franco Massini, Umberto Maria Milizia, Bruno Milleri, Lucio Mugnoli, Gianni Penso, Fulvio Roccatano, Ruggero Scarponi, Franco Talozzi, Alessandro Tiliacos.
Redazione: Emanuela Braico, Federico Casari, Marta Ceci, Sandra Ellena, Sara Esposito, Monica Febbo, Augusto Ferrari, Roberta Gentile, Jacopo Manna, Teresa Porcella, Clara Rossi, Monica Trecca, Marcellina Troncarelli, Anna Paola Zilli.
Segreteria di Redazione: Gianmarco Lanza.

 

 Consulta gli altri fascicoli della rivista:

LETTERATURA ITALIANA ANTICA


Anno 2018 - N. 19
(a cura di Asteria Casadio)

ANTONIO LANZA- ANDREA TOBIA ZEVI (A CURA DI) , Alessandro Streghi: “Cronache di Lucca”.

Si tratta dell’edizione critica delle Cronache di Lucca, testo di grande interesse storico e linguistico, fondata su tre testimoni, minuziosamente descritti anche nei rapporti che intercorrono fra di essi. Vengono fornite preziose notizie su Alessandro Streghi e sulla sua opera, di cui è controverso già il titolo, Cronache, forse un arbitrio del copista, visto che gli ultimi sette canti illustrano le gesta di Niccolò Piccinini, cui avrebbe dovuto essere intitolato il poema. Il che farebbe ipotizzare una partizione in due opere da parte dell’autore. L’introduzione illustra anche il contenuto del poema. Nella nota al testo si offre l’apparato critico.
Pag. 19-389
 


VINCENZO CASSÍ (A CURA DI) , “Vita del Beato Ugo”: Vita di Ugo da Fagiano della vita del Beato Ugo, e Cronache del monastero di Nicosia

Lo studio offre l’edizione critica della Vita del Beato Ugo, testo inedito pisano che contiene sostanzialmente le memorie del monastero di Nicosia, dalla fondazione al sec. XVI, e fa seguito ai Prolegomena edizione del 2016, in cui sono stati presentati l’opera e il manoscritto che la trasmette. Dei suddetti Prolegomena i dati più significativi vengono riportati anche nel presente lavoro, a partire dagli elementi basilari della storia redazionale dell’opera, alle mani riconoscibili nella redazione. Seguono i criteri editoriali.
Pag. 391-415