Le riviste presenti

 

 

 

 


  CUADERNOS SOBRE VICO

Da questo numero lo spoglio della rivista è stato interrotto.

 Consulta gli altri fascicoli della rivista:

CUADERNOS SOBRE VICO


Anno 2003 - N. 15-16
(a cura di Ursula Bedogni)

ESTUDIOS VIQUIANOS

GUSTAVO COSTA, Fantasía y magia diabólica en Vico

L'immaginazione o fantasia di cui parla Vico non ha un valore puramente estetico-letterario, bensì investe anche altre componenti fondamentali del mondo umano, come la religione o la magia, che Vico mise in relazione con la poesia primitiva, considerando che la magia diabolica fosse effetto della fantasia. Il presente studio affronta un importante aspetto nella storia di quest'idea.
Pag. pp. 15-30
 


ALBERTO MARIA DAMIANI, Humanismo civil y hermenéutica filosófica. Gadamer lector de Vico.

Nel presente articolo si esamina l'interpretazione avanzata da Gadamer sulla filosofia di Vico. Il lavoro comincia con un confronto tra le concezioni di Gadamer e di Heidegger sul pensiero umanista,. In seguito viene analizzato l'uso da parte di Gadamer di due nozioni vichiane: sensus communis e verum/factum. La conclusione che se ne deriva è che l'ermeneutica filosofica e la scienza nuova contengono due differenti concezioni del mito.
Pag. 31-47
 


MARCEL DANESI, Acertijos matemáticos e imaginación: una visión viquiana de la enigmatología

Enigmatologia è il termine utilizzato per designare lo studio dei rompicapo nella cultura umana. La struttura poetica dei rompicapo implica che colui che cerca di risolverli deve immaginare letteralmente degli scenari in grado di trascendere un ragionamento lineare. Ai tempi di Vico, il cartesianesimo dominava la scena accademica, facendo sì che l'antica tradizione, basantesi sullo studio della lingua e della letteratura, perdesse terrento a favore di un'enfasi posta sulla matematica, sulla filosofia critica e sulle scienze. I rompicapo erano considerati come prodotti di una forza creativa e il concetto di fantasia di Vico fornì una potente struttura esplicativa per comprendere qualsiasi marchingeno enigmatologico.
Pag. 48-64
 


GABRIEL LIVOV, Corporalidad y poder en la Scienza Nuova de 1774

Questo studio si propone di analizzare i modi di pensare il rapporto tra le istituzioni sociali e la corporalità nell'ultima edizione del capolavoro vichiano, matenendo come asse centrale dell'articolo il tema della gigantologia.
Pag. 65-100
 


JOSEP MARTÍNEZ BISBAL, El De Mente Heroica: el nuevo fin de los estudios y sus recompensas

In questo contributo si cerca di esplorare il nesso costante in Vico tra vita, opera e fama dall'espressione che raggiunge in "De Mente", in cui affiorano sia le peripezie vitali dell'autore sia la sua evoluzione intellettuale.
Pag. 101-119
 


FRANCISCO NAVARRO GÓMEZ, Discurso lógico y discurso retórico. Historia de un problema. ¿O problema de una historia?

A partire dalla dicotomia discorso logico / discorso retorico, se ne deduce che la nostra rappresentazione del mondo e l'interazione con esso - essenzialmente metaforica l'una e di indole retorica l'altra - conducono alla congiunzione della filosofia e della filologia, così come auspicato da Vico.
Pag. 121-150
 


ENRICO NUZZO, Figuras de la barbarie. Lugares y tiempo de la barbarie en Vico

Scopo di quest'articolo è delineare un'"assiologia della barbarie" in Vico, spesso sottoposta al giudizio critico del suo totale o preminente "primitivismo". La "barbarie" viene inclusa all'interno di una concezione drammatica della storia, in cui non solo ha il senso di punto di partenza dell'umanità, ma possiede anche il carattere permanente di "perdita" che aleggia su di lei, in una dinamica di barbarie/civiltà.
Pag. 151-162
 


STEPHAN OTTO, "Contextualidad" científica y "convertibilidad" filosófica. La respuesta de la Scienza Nuova a la crisis epistemológica de la primera modernidad

Vi è tutta una serie di domande che girano intorno alla problematica interna della "Scienza Nuova", e a cui solo un "nuovo" concetto di scienza - vincolato alla critica di Vico alla formazione di sistemi caratteristica della prima Modernità - riesce a rispondere in modo efficace, abbozzando una nuova idea "organica" tra sapere speculativo-teorico e sapere orientato agli stati delle cose.
Pag. 163-177
 


GIUSEPPE PATELLA, Tiempo y relato en la Autobiografía de Giambattista Vico

Nell'autobiografia vichiana il racconto è la narrazione del tempo e il tempo diventa il protagonista assoluto della narrazione mediante il dialogo continuo tra il tempo della scrittura e il tempo della vita.
Pag. 179-188
 


JOSE M. SEVILLA, "La lingua con cui parla la storia ideal eterna". El decir de la historia: razón narrativa-histórica (una perspectiva orteguiana de Vico)

Il concetto di ragione che emerge in Vico, e che sarà analogo a quello proposto da Ortega, non più quello della ragione fisica e pura, naturale e astratta, ma quello di una ragione vitale e storica, che viene a esercitarsi e a esprimersi come ragione narrativa: l'unica in grado di comprendere "la lingua con cui parla la storia".
Pag. 189-205
 


ESTUDIOS SOBRE VICO Y LA CULTURA HISPÁNICA

ANTÓNIO BRAZ TEIXEIRA, Presencia y ausencia de Vico en la filosofía luso-brasileña

Studio sulla ricezione di Vico nella cultura di lingua portoghese nel XIX secolo.
Pag. 209-223
 


ARMANDO SAVIGNANO,

Studio sulla ricezione di Giambattista Vico nell'opera di Miguel de Unamuno, in rapporto a Benedetto Croce, e l'influenza nel filosofo spagnolo di concetti vichiani come quello di "fantasia" o "barbarie".
Pag. 225-231
 


JOSE M. SEVILLA, Vico en Eugenio Imaz

La ricezione di Vico nel pensiero e nell'opera del filosofo spagnolo Eugenio Imaz, esiliato in Messico, è stata evidente. Vico, insieme a Dilthey, Croce o Collingwood, è stato uno degli autori "familiari" a Imaz, sulla cui opera ha influito notevolmente in particolare per quanto riguarda il suo umanismo integrale e il suo storicismo filosofico.
Pag. 233-252
 


ESTUDIOS GENERALES DE ÁMBITO VIQUIANO, Las raíces del Verstehen en Vico y Herder

L'importanza di Vico in quanto precursore della nozione di "comprensione" e pionere della riabilitazione delle "scienze dello spirito" è stata spesso messa in rilievo. Tuttavia, in Spagna è stato molto meno studiato il contibuto di Johann G. Herder che, indipendentemente da Vico, sviluppa alla fine del XVIII secolo un interessante abbozzo di una teoria della "comprensione".
Pag. 255-270
 


JESÚS NAVARRO REYES, Lo propio y lo ajeno: génesis de los Ensayos de Montaigne


Pag. 271-290
 


JORGE VELÁZQUEZ DELGADO, Filosofía de la protesta radical y filosofia de la protesta reflexiva en Baruch Spinoza


Pag. 291-297
 


JOSÉ VILLALOBOS, Memoria de la música (la poíesis musical)


Pag. 299-314
 


COMUNICACIONES, ESTUDIOS BIBLIOGRFICOS Y RESEAS

GIAMBATTISTA VICO, Principi d'una Scienza Nuova d'intorno alla comune natura delle nazioni (Napoli, 1730, con postille autografe, ms. XII H 59) a cura di Fabrizio Lomonaco, Fulvio Tessitore

Napoli , Ed. Liguori Editore - 2002
(Fabrizio Lomonaco)
pag. 317-323

 

GIAMBATTISTA VICO, Obras. Oraciones inaugurales & La antiquísima sabiduría de los italianos a cura di

Barcellona , Ed. Ed. Anthropos - 2002
(María José Rebollo Espinosa)
pag. 325-329

 

JOSÉ M. SEVILLA, Ragione narrativa e ragione storica. Una prospettiva vichiana su Ortega y Gasset a cura di

Perugia , Ed. Guerra Edizioni - 2002
(Manuel Barrios Casares)
pag. 330-332

 

*, New Vico Studies, 199 (2001), Special Issue on Vico and Roman Law a cura di

, Ed. The Institute for Vico Studies Atlanta -
(Pablo Badillo O'Farrel)
pag. 333-344

 

Cuarto añadido a la bibliografía viquiana en español a cura di

, Ed. -
(Jose M. Sevilla)
pag. 345-358

 

GIAMBATTISTA VICO, Die neue Wissenschaft über die gemeinschaftliche Natur der Völker. nach der Ausgabe von 1744 übersetzt und eingeleitet von Erich Auerbach a cura di

Berlin, New York , Ed. - 2000
(Thomas Gilbhard)
pag. 359-360

 

ENRICO NUZZO, Tra ordine della storia e storicità. Saggi sui saperi della storia in Vico a cura di

Roma , Ed. Edizioni di Storia e Letteratura - 2001
(Franco Ratto)
pag. 361-363

 

MANUELA SANNA, La "fantasia, che è l'occhio dell'ingegno". La questione della verità e della sua rappresentazione in Vico a cura di

Napoli , Ed. Guida - 2001
(María José Rebollo Espinosa)
pag. 364

 

LEONARDO AMOROSO, Ratio & Aesthetica. La nascita dell'estetica e la filosofia moderna a cura di

Pisa , Ed. Edizioni ETS - 2000
(Miguel A. Pastor)
pag. 365-367

 

a cura di

Bollettino del centro di studi vichiani, N° XXX, 2000

(Jose M. Sevilla)
pag. 367-371

 

MAURIZIO MARTIRANO, Giuseppe Ferrari editore e interprete di Vico a cura di

Napoli , Ed. Alfredo Guida Editore - 2001
(Franco Ratto)
pag. 371-372

 

PAOLO FABIANI, La filosofia dell'immaginazione in Vico e Malebranche a cura di

Firenze , Ed. University Press Firenze - 2002
(Miguel A. Pastor)
pag. 372-374

 

FRANCO RATTO, Riflessioni su Vico (e dintorni) a cura di

New York-Ottawa-Toronto , Ed. Legas - 2002
(Franco Voltaggio)
pag. 374-376

 

PIERRE GIRARD, Le vocabulaire de Vico a cura di

Parigi , Ed. Ellipses - 2002
(María José Rebollo Espinosa)
pag. 376-377

 

GIAMBATTISTA VICO, The First New Science a cura di

Cambridge , Ed. UP - 2002
(Jose M. Sevilla)
pag. 377-382

 

The Institute for Vico Studies a cura di

New Vico Studies, N° 18, 2000

(Pablo Badillo O'Farrell)
pag. 382-387

 

Pluralismo, Tolerancia, Multiculturalismo. Reflexiones para un mundo plural a cura di P. Badillo O'Farrell

Madrid , Ed. Unia Ed. Akal - 2003
(Miguel A. Pastor)
pag. 388-390

 

Thomas Hobbes e la fondazione della politica moderna a cura di Giuseppe Sorgi

Milano , Ed. Giuffrè Editore - 1999
(Franco Ratto)
pag. 391-394

 

FABRIZIO LOMONACO, Tolleranza e libertà di coscienza. Filosofia, diritto e storia tra Leida e Napoli nel sec. XVIII a cura di

Napoli , Ed. Liguori Editore - 1999
(Franco Ratto)
pag. 395-396

 

A. SAVIGNANO, Introduzione a Miguel de Unamuno a cura di

Bari , Ed. Laterza - 2001
(Carmine Luigi Ferraro)
pag. 397-399

 

J.D.FERNÁNDEZ GÓMEZ, A. PINEDA CACHERO, La belleza embriagadora. El mito de Dionisio en la publicidad a cura di

Alfar , Ed. Sevilla - 2002
(Jaime Covarsí Carbonero)
pag. 399- 400

 

*, II Seminario Internacional de Filosofía Política: Giambattista Vico y el mundo moderno a cura di

Ciudad de México , Ed. Universidad Autónoma Metropolitana - 2003
(Rubén Mendoza)
pag. 400-403

 

MARÍA DEL A. SOLA DÍAZ, La idea de lo trascendental en Heidegger a cura di

Sevilla , Ed. Ed. Kronos - 2002

JOSÉ M. SEVILLA, Tramos de Filosofía a cura di

Sevilla , Ed. Ed. Kronos - 2002

PABLO BADILLO O'FARRELL, De repúblicas y libertades a cura di

Sevilla , Ed. Ed. Kronos - 2003

PABLO BADILLO O'FARRELL, JOSÉ M. SEVILLA, JOSÉ VILLALOBOS, Simulación y disimulación. Aspectos constitutivos de la cultura europea. Acta Jornadas Interuniversitarias Univ. de Sevilla-Univ. de Roma Tre a cura di

Sevilla , Ed. Ed. Kronos - 2003

ANGELA RATTO, ELENA RATTO, Franco Ratto. In memoriam

In ricordo di Franco Ratto.
Pag. 408-412
 


BIBLIOTECA

GIAMBATTISTA VICO, Retórica (Instituciones de Oratoria)

Selección de los 10 primeros capítulos de las Institutiones Oratoriae de Vico Traduzione dal latino e note a cura di Francisco NAVARRO GÓMEZ.
Pag. 415-430