Perché e come sostenere Italinemo

Ciascuna rivista regolarmente curata in Italinemo può sostenere con un piccolo contributo annuale il nostro sito, per consentirne il proseguimento e, ci auguriamo, il miglioramento, anche con l’inserimento di nuove testate.

 

Il sostegno non è obbligatorio e continueranno ad essere presenti in Italinemo anche i periodici orientati a non destinarlo. Il sostegno tuttavia non solo testimonia sensibilità scientifica nei confronti di un’iniziativa che, dal 2001, ha beneficiato di crescente interesse e plauso da parte di numerosissimi studiosi italiani e stranieri (basti pensare che oltre 1.300 sono in media le visite quotidiane, comprese le festività e la stagione estiva), ma altresì comporta una chiara visibilità dei periodici che decidono di concederlo.

 

Infatti, per ciascuna rivista sostenitrice è previsto: 1) la presenza in home page della copertina, dalla quale sarà possibile accedere ad una pagina dedicata; 2) l’inclusione del nome della testata nell’elenco apposito delle “Riviste sostenitrici”; 3) l’inserimento di una pagina dedicata, preparata dai responsabili della rivista stessa sulla base di criteri uniformi previsti dal sito, nella quale è possibile riportare i dati storico/scientifici e commerciali  considerati dai suddetti responsabili di particolare importanza; 4) la segnalazione, nella pagina dedicata, di massimo tre link relativi a indirizzi web e/o di posta elettronica, volti ad agevolare il contatto diretto fra la rivista e i nostri visitatori.

 

Le riviste intenzionate a sostenere il sito potranno contattare direttamente il direttore, prof. Marco Santoro ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ), così da potere essere messe a contatto con la società che cura gli aspetti amministrativi di Italinemo e acquisire tutte le informazioni necessarie per l’espletamento della pratica.