ITALIES

Fondata nel 1996 da Georges Ulysse, poi diretta da Brigitte Urbani fino al 2012, la rivista «Italies», è ormai edita sotto la responsabilità di Perle Abbrugiati.
«Italies» è una delle due riviste del CAER (Centre Aixois d’Etudes Romanes), laboratorio dell’Università di Aix-Marseille. Diversamente dall’altra rivista («Cahiers d’études romanes»), «Italies» accoglie contributi di solo argomento italiano. Pubblica ogni anno un fascicolo monografico, singolo o doppio, che raccoglie in media una ventina di saggi e una diecina di recensioni. I numeri della rivista sono volumi collettivi su una tematica prescelta o atti di convegni. Le lingue di redazione possono essere il francese o l’italiano.
Le tematiche dei volumi collettivi sono scelte in modo da offrire una ricca varietà di contributi spazianti dal Medioevo ai giorni nostri e riguardanti sia la letteratura che la storia, le arti o la linguistica. Solo gli atti di convegni possono essere incentrati su un periodo storico più limitato.
«Italies» si è dotata di un comitato scientifico composto da docenti e studiosi riconosciuti dalla comunità scientifica francese e internazionale : Perle Abbrugiati (AMU), Luca Bani (Bergame), Novella Bellucci (Rome), Carla Benedetti (Pise), Giuseppina Brunetti (Bologne), Michael Caesar (Brimingham), Donatella Coppini (Florence), Romain Descendre (ENS), Antonio Di Grado (Catane), Anna Dolfi (Florence), Denis Ferraris (Paris 3), Aurélie Gendrat (Paris 4), Yannick Gouchan (AMU), Claude Imberty (Dijon), Elzbieta Jamrozik (Varsovie), Monica Jansen (Utrecht), Jean-François Lattarico (Lyon), Stefania Lucamante (New York), Davide Luglio (Paris 4), Stefano Magni (AMU), Claudio Milanesi (AMU), Claudio Milanini (Milan), Christophe Mileschi (Paris 10), Jean-Luc Nardone (Toulouse), Judith Obert (AMU), Matteo Palumbo (Naples), Thea Picquet (AMU), Antonio Prete (Sienne), Matteo Residori (Paris 3), Marco Santoro (Naples), Michela Toppano (AMU), Brigitte Urbani (AMU).
Tutti i contributi sono esaminati da un comitato di lettura e di redazione. Due anni dopo l’uscita della rivista cartacea, i numeri sono disponibili in testo integrale sul portale http://italies.revues.org)
Contatto amministrativo : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Portale del CAER : www.univ-provence.fr/CAER

 


Vai allo Spoglio